VAL BONDASCA E BONDO – PROGETTO DI MASSIMA PER LE OPERE DI PREMUNIZIONE


VAL BONDASCA E BONDO – PROGETTO DI MASSIMA PER LE OPERE DI PREMUNIZIONE

VAL BONDASCA E BONDO: 

PROGETTO DI MASSIMA PER LE OPERE DI PREMUNIZIO-NE

Lo scopo del progetto è quello di elaborare delle varianti per le misure di premunizione a livello di progetto di massima per la protezione dell’abitato e delle infrastrutture contro le colate detritiche e le piene della Bondasca.

  • Data: 2013
  • Committente: Comune di Bregaglia
  • Tipo di progetto: pericoli naturali e gestione dei rischi

Il progetto in breve

  • Bondo, Comune di Bregaglia (GR)
  • Preventivo dei costi a livello di progetto di massima; da 4 a 7 Mio CHF, a dipendenza della variante
  • Rapporto costi-benefici: da 0.9 a 1.3, a dipendenza della variante
  • Inizio del progetto definitivo previsto per il 2014
  • Fine dell’opera prevista per il 2015.

 

Sezione nella parte bassa del bacino di ritenzione, variante 2.

 

 

 

 Carta dei pericoli post-interventi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nostre prestazioni

  • Sviluppo del concetto di protezione considerando gli obiettivi di protezione
  • Elaborazione delle varianti per le misure di protezione contro le colate detritiche, le piene con intenso trasporto solido e la combinazione di tali eventi
  • Simulazioni numericche 1D e 2D del trasporto solido e delle colate detritiche sul conoide e analisi dell’efficacia delle misure
  • Redazione delle carte delle intensità e della carta dei pericoli post-interventi
  • Elaborazione del progetto di massima (situazione, profili longitudinali e sezioni), preventivo dei costi incluso
  • Raccomandazioni per la ripartizione dei costi (cantone, comune)
  • Analisi dell’economicità con EconoMe
  • Elaborazione di un concetto di manutenzione per i depositi di materiale
  • Ulteriore concretizzazione del sistema di monitoraggio e di allarme.