RI DELLE FONTANE, BODIO – MISURE PER LA PROTEZIONE CONTRO LE PIENE


RI DELLE FONTANE, BODIO – MISURE PER LA PROTEZIONE CONTRO LE PIENE

RI DELLE FONTANE, BODIO: 

MISURE PER LA PROTEZIONE CONTRO LE PIENE

Si tratta di un progetto per la protezione contro le piene delle linee internazionali di collegamento su ruota e su rotaia (il portale sud della NEAT e della tratta di montagna FFS così come dell’autostrada A2) e della strada cantonale.  

  • Data: 2015 – 2017 
  • Committente: 
    AlpTransit Gotthard AG
  • Tipo di progetto:
    analisi idrauliche delle opere in progetto, ottimizzazione delle opere, carta delle intensità e del pericolo

Il progetto in breve

  • Comune di Bodio (TI)
  • Area del bacino imbrifero: 1.1 km2
  • Lunghezza dell’asta del fiume modellizzata: ca. 1.0 km
  • Scenari:
    Rì delle Fontane HQ100 = 15 m3/s, EHQ = 21 m3/s
    Fiume Ticino HQ300 = 695 m3/s
  • Metodi applicati: equazioni analitiche e simulazioni numeriche 1D/2D.

 

Carta delle quote massime raggiunte dal pelo dell’acqua in caso di evento di piena.

 

 

 

 

  Opera di presa in combinazione con un sottopassaggio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nostre prestazioni

  • Valutazione della funzionalità idraulica delle opere progettate (tratta in superficie e tratta interrata fino alla foce nel fiume Ticino)
  • Realizzazione di un modello numerico combinato 1D/2D
  • Definizione degli scenari per le piene considerando gli affluenti
  • Considerazione dell’influsso della quota del pelo dell’acqua del fiume Ticino sull’idraulica del Rì delle Fontane
  • Ottimizzazione dei diversi elementi del sistema (condotte, canali, organi di sfioro)
  • Valutazione del sovraccarico del sistema con la determinazione di possibili ottimizzazioni
  • Redazione delle carte (della profondità del deflusso, della velocità del deflusso e delle intensità) per i deflussi caratteristicI.